HR MANAGER (270.RT.23)

BOLOGNA - BO


TOR cerca Responsabile del Personale – Risorse Umane con almeno 10 anni di esperienza in aziende strutturate, solide competenze nelle relazioni industriali e sindacali, buona conoscenza della lingua inglese per azienda manifatturiera in Provincia di Bologna.

REQUISITI:

  • Laurea in Economia o equipollenti
  • Esperienza complessiva di almeno 10 anni maturata presso contesti strutturati e preferibilmente industriali
  • Esperienza nel coordinamento di uffici risorse umane
  • Competenze in area gestione sindacali ed industriali, costo del personale, ciclo payroll, gestione organizzativa.
  • Leadership, buone capacità diplomatiche e di mediazione, ottime capacità comunicative.
  • Imprescindibile una buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

ATTIVITà:

  • Coordinamento dell’ufficio risorse umane (+10 persone)
  • Gestione diretta dei rapporti con le organizzazioni sindacali
  • Supervisione delle aree amministrazione del personale (ciclo paghe interno), sviluppo/selezione e formazione delle risorse umane, organizzazione, affari generali.
  • Redazione budget, verifica del rispetto delle normative contrattuali, politiche retributive e di welfare, gestione del contenzioso.

CHI CERCA:

  • Importante azienda manifatturiera, strutturata a gruppo, con più di 500 dipendenti.

COSA si OFFRE:

  • Contratto di lavoro dipendente, livello massimo quadro, target RAL 60/65K€.

ZONA di LAVORO:

  • Provincia di Bologna

Questo annuncio è pubblicato da Lavoropiù Spa per la divisione TOR- Top of Research

Lavoropiù S.p.A. – Aut. Min. 1104 – SG del 26/11/2004.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.

Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.